giovedì 27 agosto 2020

CAI 20 - 5-25 settembre 2020

CAI 20
5-25 settembre 2020

Si inaugurerà alle ore 18.00 di sabato 5 settembre 2020 presso il nuovo Museo d’arte contemporanea di Anagni ( FR ) una mostra d’arte collettiva denominata “ CAI 20 “.

Sono 110 gli artisti che hanno aderito all’iniziativa, provenienti da varie Regioni Italiane, gli stessi artisti che sono presenti sul “ CAI 20 “, acronimo di Catalogo Artisti Italiani 2020.

Durante il lockdown, spiega il curatore della mostra Gianpaolo Coronas, mentre l’Italia era ferma, ho pensato ad una ricognizione sull’arte contemporanea Italiana la quale avrebbe avuto il suo epilogo in un importante Catalogo che racchiudesse per grandi linee biografie, cenni critici e foto rappresentative dei lavori di almeno un centinaio di artisti. Sono stati 110 gli artisti che hanno prontamente risposto positivamente al progetto.

Il Catalogo verrà presentato ufficialmente al vernissage della mostra di Anagni. Corredato di codice ISBN, verrà spedito alle biblioteche nazionali di Napoli, Roma e Firenze oltre che alle piu’ autorevoli gallerie d’arte contemporanea Italiane.

Per la realizzazione del Catalogo e per l’organizzazione della mostra mi sono avvalso della collaborazione dell’associazione culturale “ Terra Madre “ di cui Salvatore della Peruta è il Presidente e di addetti al settore di altissimo livello, come Angelo Bacci cuore e mente della Biennale di Venezia da oltre 40 anni, architetto, scrittore e critico d’arte; di Federico Caloi Critico d’arte Milanese nonché filosofo e presentatore televisivo di trasmissioni legate all’ arte ; di Maurizio Vitiello, sociologo e critico d’arte Napoletano di caratura internazionale; di Luigi Fusco scrittore e critico d’arte Casertano e di Alberto Molinari, Presidente del MACA Museo d’arte contemporanea di Anagni, importante gallerista Romano ( galleria Plus Arte Puls viale Mazzini, 1 Roma ).

La mostra al museo MACA Viale G. Matteotti, 2 di Anagni ( FR ), sara’ visitabile fino al 25 settembre

Gli artisti partecipanti sono :

MANOLA ANDREANI - ERICA APPIANI - ARVEDO ARVEDI – LUCA BALLESTRA – GIOVANNI BALZANO – GIOVANNI BANDINELLI – MASSIMILIANO BERGANTIN – NORMA BINI – SELENE BONAVITA – MARILU CAMINITI – PAOLA CAPRIOTTI – IULA CARCIERI – NICOLA CAROPPO – MANUELA CARUSO – GEROLAMO CASERTANO – MARIA LUISA CASERTANO – ELISABETTA CASTELLO – ROSSELLA CAVAGNUOLO – ALFREDO CELLI – BIAGIO CERBONE – ANNALISA CERIO – SIMONE CIAMPA – SONIA CYPRO – SLOBODANKA CIRIC – MASSIMO CLEMENTE – AIRIN COL – GIORGIA CONIGLIO – MAURIZIO SCHACHTER CONTE – ANNA COPPOLA – ALFREDO CORDOVA – CARLO CURATOLI – CARMELA CUSANO – MARIA PIA DAIDONE – ANNA D’ELIA – MARIANNA DE ROSA – DANIELA DELLE FRATTE – VINCENZO DEL SIGNORE – EVAN DE VILDE – ROSANNA DI CARLO – ANNA DI MARIA – ROBERTA DI MAURIZIO – LUCIA DI MICELI – GLORIA MILENA DIVIZIA – CARLO ERRICO – GIULIANA FARINARO – VITTORIO FUMASI – CARMINE GALIE’ – CINZIA GIORGI – GASPARE GISONE – MATILDE GIUDICELLI – LUIGI GUARINO – JAGI – MARIA LA MURA – DAVIDE LIBERATORE – FRANCESCO LOLIVA – LORENZO POMPEO LOMBARDO – DONATO LOTITO – CARMINE CARLO MAFFEI – RITA MANTUANO – PATRIZIO MARAFINI – MILA MARANIELLO – EMIDIO MASTRANGIOLI – WIOLETTA AGNIESZKA MELER – ALESSANDRA MERENDA – FRANCESCO MINOPOLI – MAURO MOLINARI – FRANCESCA MORETTI – SALVATORE OPPIDO – GIOVANNI ORLACCHIO – JACK OTTANIO – ROBERTO PALLESTRONG – GRAZIA PALOMBA – LORENZO PALUMBO – SIMONETTA PANTALLONI – ANDREA PESCIAIOLI – NICOLA PICA – FERNANDO PISACANE – GIUSEPPE PISACANE – MARIA PISCITELLI – VINCENZO PIZZORUSSO – LIALA POLATO – GUSTAVO POZZO – ALESSANDRO PRIOLO – FRANCESCA PROVETTI – ELEONORA PULCINI – ANGELO RAHO – DELIA MARIA RUSU – FRANCESCO SABATINO – RENZO SBOLCI – MANUELA SCANNAVINI – ANNA SECCIA – COSTANTINO SGAMATO – GRAZIA SMILOVICH – ALBERTO SORDI – MIRETTA SPARANO – ARTURO STABILE – GIUSEPPE STARO – MARCO TANSINI – ALGIDA TEMIL – PATRIZIA TUMMOLO – ANTONIETTA VAIA – VITTORIO VANACORE – GIUSI VELLONI – SONIA VINACCIA – BERNARDA VISENTINI – HASSAN YAZDANI – RAFFAELLA ZAMBRANO – LUISA ZANDEGIACOMO – ZENA – ANTONIO ZENADOCCHIO.

 

Nessun commento:

Posta un commento